Maddalena Adamoli - Violino - Viola

Maddalena Adamoli - Violino - Viola

Maddalena Adamoli consegue brillantemente il diploma di viola presso il Conservatorio "Cesare Pollini" di Padova sotto la guida del M° Fabrizio Scalabrin nel 2012, perfezionandosi successivamente con il M° Bruno Giuranna presso l'Accademia “Walter Stauffer” di Cremona e l’Accademia Chigiana di Siena dove le viene conferito nel 2013 il Diploma di Merito. Dopo l’incontro col M° Francesco Fiore, nel 2017, si laurea con il massimo dei voti e la lode in viola presso l’ISSM di Cremona Claudio Monteverdi. Attualmente frequenta il Master of Arts in Music Pedagogy presso il Conservatorio della Svizzera italiana con Danilo Rossi. Si è esibita come camerista in contesti di prestigio come la sezione giovanile dello Stradivari Festival, la stagione Cremona Pianoforum, l’Auditorium Gaber di Milano, l'Amiata Piano Festival, il Lucca Classica Music Festival, la stagione Suono Italiano del Cidim a Roma, il festival Musique en Madiran, il Museo del Violino di Cremona. All’estero è stata invitata in Francia (Madiran), Stato del Vaticano e Corea del Sud. Ospite nel 2016 del prestigioso Amiata Piano Festival, ha eseguito, con la violoncellista Silvia Chiesa e altri giovani colleghi, i due sestetti per archi di Brahms in un concerto trasmesso sulle frequenze di Rai Radio3. Per alcuni anni suona nell'Orchestra dell'Accademia Teatro alla Scala lavorando con direttori come David Coleman, Mikhail Tatarnikov, Marc Albrecht, Fabio Luisi, Christoph Eschenbach e Placido Domingo. Parallelamente agli studi musicali Maddalena si laurea in filosofia nel 2016 presso l’Università degli studi di Padova con una tesi in ambito della filosofia medievale dal titolo “Numeri e Percezione nel VI libro del “De musica di Agostino”.